I 30 programmi che rallentano Windows

I 30 programmi che rallentano Windows

In questo articolo riporto la conclusione di una ricerca effettuata da Oliver Warner sui programmi che rallentano Windows all’avvio del computer.

L’analisi è stata effettuata utilizzando VMWare per simulare più condizioni e il programma BootVis per rilevare i carichi di lavoro.

I programmi testati sono diversi: antivirus suite, antivirus, antispyware, firewall, browser, messenger, media player, applicazioni CD & DVD.

CHE COSA REALMENTE RALLENTA WINDOWS?

Risultati e conclusioni

La maggior parte dei lettori non si stupirà molto dei risultati della ricerca. Una delle sorprese è lo sforzo che Symantec ha compiuto per diminuire dalla versione 2006 alla versione 2007 il carico di lavoro richiesto da Norton Internet Security. Questo non aiuterà chi possiede la versione 2006 di questo prodotto, ma dà una buona idea su cosa attendersi da Symantec nel prossimo futuro, se si desidera ancora acquistare i loro prodotti.

In generale

Ecco la tabella dei risultati per tutti e tre gli aspetti considerati secondo la degradazione generale di prestazioni.
I tempi di riferimento sono:

  • Boot Time: 70 secondi
  • Prime: 26 secondi
  • FileIO: 25 secondi

Boot Delay

Il boot delay è minore rispetto all’ultima ricerca effettuata, e questo è attribuibile probabilmente al miglioramento di VMWare, ma tuttavia i programmi che un tempo si trovavano nelle prime posizioni lo sono tuttora.

Prime Delay

FileIO Delay

Le uniche applicazioni che sono interessanti per questo aspetto sono i monitor di sistema; quelle applicazioni che richiedono l’attenzione al 100% sul file system, vale a dire i prodotti di sicurezza.

Conclusioni

Si vede chiaramente quali sono i programmi che più appesantiscono Windows. Gli antivirus rallentano le prestazioni come i programmi antivirus di 3 anni più vecchi. Se realmente avete bisogno di un sistema antivirus, assicuratevi di seguire i risultati di questa analisi ma controllate anche quanto buono sia il programma che state prendendo in esame. Nod32 ottiene buone recensioni sul sistema di sicurezza e sembra lasciare il sistema ragionevolmente leggero.

La nuova versione di Norton mi ha scosso un po’. Ogni anno dal Norton Antivirus 2002, hanno aggiunto più e più ampollosità. Loro le chiamano caratteristiche e, guardando la scatola, sembra anche a te. Le caratteristiche comunque hanno un prezzo. Se state guardando funzionalità, è il caso di dedicare più tempo alla scelta. NIS2007 sembra fare significativamente tutto il lavoro del 2006 ma con meno carico sul FileIO. Non sto gridando “esco e lo compro” a causa dei tempi di caricamento del sistema, ci sono prodotti ancora migliori.

Se state cercando il migliore dei prodotti antivirus dovreste guardare i loro tassi di rilevazione. Non c’è niente di più importante per un programma di sicurezza, per quanto costoso sia, che mantenere il tuo computer protetto. Ecco una raccolta di programmi antivirus.

LE NOSTRE CONCLUSIONI

Nod32 e Avast! home sono andati molto bene e hanno fatto segnare tempi da record. Ottime anche le prestazioni di AVG free e Zonealarm free.

In fondo alla classifica, ma questa volta è positivo, Skype, AdAware e Opera 9.01 che risultano totalmente innocui per la salute del nostro computer.

Molti dei software in esame in realtà non necessita del caricamento all’avvio. Per gli antivirus e gli anti-ads è necessario, ma per software come Nero, Skype, Opera, VLC, etc… l’inserimento in fase di boot è superflua, si possono avviare con comodo nel momento in cui sono necessari.

Alessandro Volpin (12 Posts)


9 Comments

  1. Rocco Tano says:

    joe stefanini norton è il cancro dei pc non rimuove un tubo rallenta il pc in modo esasperante e se lo disinstalli in realtà resta li a farti compagnia.
    Norton se lo conosci lo eviti se non lo eviti ti rallenta il pc

  2. luciano says:

    Salve
    Ho letto tutto,è vero che norton e pesantissimo e non pesante,infatti ho la ventola del pc sempre in funzione.Ho provato per alcuni mesi Avast leggerissimo la ventola non girava più,ma i virus? il pc si impallava e pubblicità da siti web ed e-mail dello stesso indirizzo più di 300 al giorno, avast con Avast dentro NORTON
    Ciao

  3. BUCCE94 says:

    IO USO AVAST! SU UN WINDOWS VISTA,
    E DEVO DIRE CHE RALLENTA RELATIVAMENTE POCO
    ANCHE SE C’E Nè DI + VELOCI. CREDO CHE SIA EFFICACE(XK XM FACCIO SE NN FUNZIONASSE, A SAPERE SE HO VIRUS??!)..E CON UN OTTIMA SCANSIONE

  4. antonio says:

    da anni ormai utilizzo l’antivirus e spyware avg, lo consiglio a tutti.
    si aggiorna ogni giorno, veloce scattante , che dire il massimo, con norton non ci sono paragoni che tengano!!!!
    dove tutti gli antivirus falliscono l’avg risulta ingrado di determinare ed eliminare tuti quei fastidiosissimi virus e quant’altro che ostacolino il coretto funzionamento della macchina.

  5. Renzo says:

    Sono capitato in questo forum per caso e ho letto il messaggio di Joe e mi sono sentito di portare la mia esperienza lavorativa e personale nel campo.
    Già dal 1998 ho provato i vari Norton antivirus con l’unico risultato di doverli disinstallare a causa della pesantezza e i virus che passavano quasi del tutto indisturbati.
    A volte, chiamato da Clienti che avevano preso un virus nonostante il Norton antivirus attivo e aggiornato, ero costretto a scaricare il programma dal sito della Macfee per eliminare i virus, quello messo nel Web dalla Norton non funzionava.

    Da anni installo e consiglio l’antivirus AVG.
    Periodicamente controllo i miei Pc con test on-line di altri antivirus senza che ne vengano trovati, al contrario, quando disinstallo il Norton e carico l’AVG di virus ne vengono fuori.

    Poi mi chiedo: perché dover pagare il canone di aggiornamento annuale per un software che mi “pianta” il PC e mi protegge meno di altri?

    Saluti

    Renzo

  6. maxmanetta says:

    Dalle considerazioni sopra esposte e dalla mia personale esperienza ritengo che nod32 sia oggi il giusto connubio tra prestazioni e sicurezza.
    Inoltre sono assistiti in maniera egregia da parte del distributore nazionale (estremamente disponibili e preparati e, cosa non da poco, con assistenza in italiano).
    Un altro prodotto che ritengo estremamente valido, ma che nel corso degli anni ha perso terreno a causa di una politica di distribuzione errata è Kaspersky, che risulta comunque il prodotto con il miglior algoritmo di scansione.
    Spero di aver contribuito a dare qualche indicazione.

  7. Matteo says:

    Alcuni degli antivirus che sono risultatiagli ultimi posti preò non sono efficaci come altri che sono ritenuti più pesanti. Si dovrebbe trovare un equilibrio tra le cose. Allora, che antivirus ci consigliate?

  8. Joe Stefanini says:

    DA 4 ANNI A QUALCHE GIORNO FA’ HO UTILIZZATO SEMPRE LE SUITE DI SYMANTEC “NORTON INTERNET SECURITY” NON HO MAI AVUTO PROBLEMI CON VIRUS SPYWARE E TUTTO CIO’ CHE E’ NOCIVO PER IL PC, FORSE IL PC DURANTE IL PROCESSO DI ACCENSIONE RISULTAVA UN POKINO APPESANTITO, MA A PARTE CIO’ NON HO MAI AVUTO ALTRE PROBLEMATICHE. LA SETTIMANA SCORSA HO ACQUISTATO UN NUOVO PC E ALL’INTERNO HO TROVATO AVG 7.5 GIA’ INSTALLATO CON UNA LICENZA FREE X 30GIORNI. SINCERAMENTE NON MI FIDO DI QUESTO PRODOTTO. COME PUO UNA SUITE COMPLETA DI TUTTO ESSERE COSI’ VELOCE E LEGGERA? POSSIBILE CHE UN MARKIO COSI’ POCO SPONSORIZZATO E SCONOSCIUTO POSSA METTERE FUORI UN PRODOTTO COSI’ TANTO PIU’ LEGGERO DI PANDA, NORTON, BITDEFENDER, F-SECURE CHE SONO MARKI ORMAI DI PUNTA E IN BOCCA A TUTTI? LEGGERO OK…. MA FUNZIONA VERAMENTE? A ME SEMBRA CHE SCANSIONI X FINTA! IN 5MINUTI SCANSIONA 180GB DI HARDISK!. DATEMI UNA RISPOSTA… MAGARI SCRIVETEMI UN EMAIL. [email protected]